1/4

Le parole scaldano, Vittorio Corsini - QUARRATA

L’istallazione, inaugurata nel Dicembre 2005, è una fontana posta su un lato marginale della piazza. Ciò rivela subito come l'artista rifiuti un linguaggio tradizionale, negando il monumentale per declinare verso la forma più intima e rassicurante della casa. Quello che si mostra davanti a noi è un lavoro che dialoga con l'osservatore che può entrarvi, sedervi: viverla. L'artista si è riferito alla volontà di misurarsi con i pensieri dei ragazzi e attingere dalla loro sensibilità, in una sorta di poetica interattiva. Infatti da questa tematica è partito l'intervento più capillare fatto da Corsini, ovvero le scritte sul vetro che riportano fedelmente messaggi lasciati dai cittadini, riproducendo addirittura la grafia autentica degli autori.